CONTRATTI

WWW.RASSEGNA.IT

 

Cemento 

 

Rinnovato il contratto, 107 euro di aumento

 

Il contratto 

 

Scarica il documento

Indice 

Cemento

Rinnovato il contratto, 107 euro di aumento

 

È stato raggiunto ieri (19 febbraio) presso la sede della Confindustria, l’accordo per il rinnovo del Ccnl Cemento, Calce e Gesso dell’Industria. I sindacati di categoria Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil esprimono “un giudizio positivo per l’esito della trattativa, che ha colto gran parte degli obiettivi della piattaforma”. L'incremento salariale sarà di 107 euro (per la categoria As 3 parametro 140) divisi in tre tranches: 50 euro dal 1 febbraio 2008; 35 euro dal 1 gennaio 2009 e 22 euro dal 1 settembre 2009. Stabilita anche l'una tantum di 200 euro, che sarà erogata con la retribuzione di febbraio 2008, per i tre mesi pregressi del 2007. Al di là dell'aspetto economico, sottolineano i sindacati, “si sono ottenute importanti innovazioni su ambiente e tutela della salute dei lavoratori e sicurezza sul lavoro, con l’istituzione dell’Rlssa e la Responsabilità sociale d’impresa, e con l’impegno entro sei mesi dalla firma dell’accordo di predisporre un documento contenente le linee guida dei requisiti minimi di attuazione”. Quanto ai diritti individuali, i sindacati di categoria hanno ottenuto il part-time reversibile per le lavoratrici madri fino ai 3 anni del bambino e per entrambi i genitori fino a 2 anni (nei casi di cura del bambino); il 100 per cento della retribuzione per assenza per maternità; un giorno di permesso retribuito al padre in occasione della nascita del figlio; tre giorni complessivi di permesso retribuito al lavoratore per assistenza di familiari affetti da gravi situazioni di salute. Conclude la nota: “Sono stati raggiunti risultati anche nel proseguimento delle armonizzazioni delle normative tra operai e impiegati. Inoltre, si è concordato l’avvio di un lavoro paritetico per l’istituzione della sanità integrativa con un costo a carico dell’azienda di 5 euro per ogni lavoratore aderente . Il contratto del cemento è il primo di quelli che interessano il settore delle costruzioni. La sua positiva conclusione può aprire la strada a nuovi, importanti risultati, a partire da quello dell’edilizia, per il quale è previsto un incontro decisivo per il 28 febbraio”.

(www.rassegna.it, 20 febbraio 2008)

LINK

Fillea