CONTRATTI

WWW.RASSEGNA.IT

 

Artigiani
della Ceramica, Terracotte
e Gres

 

C'è l'accordo. 101 euro
di aumento

 

Documento

 

Il testo dell'accordo (pdf)

Indice 

Artigiani della Ceramica, Terracotte e Gres

C'è l'accordo. 101 euro di aumento

È stata siglata il 29 aprile l'intesa per il contratto nazionale che riguarda i 35.000 artigiani della ceramica, terracotte e gres, impiegati in oltre 3.000 imprese del settore associate a Confartigianato, Cna, Casa e Clai. La durata è quadriennale, dal 1 gennaio 2005 al 31 dicembre 2008. L'aumento medio salariale sui minimi (livello E) è pari a 101,89 euro (+9,5 per cento), metà dei quali erogati dal 1 maggio 2008 e il resto dal 1 dicembre sempre del 2008. Prevista inoltre una una tantum di 390 euro in due rate, la prima, di 290 euro, sarà erogata a giugno 2008; la seconda, 100 euro, a luglio 2009 (a ottobre per l'Umbria).

Soddisfazione è stata espressa dai sindacati e dalla delegazione trattante di Filcem, Femca e Uilcem, “non solo per avere tutelato il salario dei lavoratori, ormai una vera e propria emergenza nazionale – dicono Giancarlo Straini (Filcem), Marcello Guardianelli (Femca) e Riccardo Marcelli (Uilcem) – ma anche perché si è sbloccata una vertenza dai risvolti complicati, il cui ultimo rinnovo della normativa risaliva addirittura al settembre 2000, mentre quello salariale è del  settembre 2004”. 

Tra i punti di rilievo c'è quello di avere definito la normativa sull'apprendistato professionalizzante (anche se in modo provvisorio, in attesa di un accordo interconfederale): verrà articolato su tre gruppi della durata di 3, 4, 5 anni, ciascuno dei quali retribuito inizialmente al 70 per cento fino ad arrivare al 100 per cento nell'ultimo semestre. Ottenuta anche la parificazione del trattamento di malattia con gli altri lavoratori. Riguardo al mercato del lavoro, viene introdotto un tetto cumulativo del 15 per cento per le assunzioni con contratto a tempo determinato e/o di somministrazione. Migliorati poi i capitoli relativi alle relazioni sindacali, formazione, congedi e aspettative, part-time, previdenza complementare, congedi parentali e trattamento per i disabili. 

(www.rassegna.it, 5 maggio 2008)

LINK

Filcem

Femca

Uilcem